Contatto  |  Cerca  

Un giardino in sintonia con la natura: migliore senza la chimica ...

Spesso i prodotti fitosanitari vengono utilizzati in modo sconsiderato e in quantità eccessive. Questo aspetto non rappresenta un vantaggio nella lotta contro i parassiti e le erbe infestanti, bensì una minaccia per la salute propria e dell'ambiente. Perché quindi correre rischi inutili? Un giardino in sintonia con la natura è più resistente ai parassiti, fa la felicità degli insetti utili da un lato e del palato dall'altro. I seguenti consigli e suggerimenti vi aiuteranno a rinunciare alla chimica.

Rispettare i vicini:

  • Nell'orto, assieme agli ortaggi si possono piantare erbe aromatiche contro i parassiti e le malattie fungine. È così ad es. che il basilico aiuta i pomodori, cetrioli o i cavoli a combattere l'oidio e la mosca bianca. La lavanda come bordura di aiuola tiene lontani molti parassiti e attrae gli insetti impollinatori.

Favorire gli insetti utili:

  • Chi fornisce riparo agli insetti utili trova nuovi alleati nella lotta contro i parassiti. Per attirare molti insetti utili in giardino, si deve assolutamente rinunciare ai fertilizzanti commerciali e ai prodotti fitosanitari chimici di sintesi. Se è presente nutrimento (lo sono anche i parassiti) e spazio vitale a sufficienza, gli insetti utili colonizzeranno da soli il giardino. Alcuni di questi insetti utili quali ad es. la coccinella sono acquistabili anche in negozio.

Meglio prevenire che curare:

  • Un eccesso di concime attira lumache e chiocciole. Le piante dovrebbero inoltre essere annaffiate solo la mattina nell'area radicale. Lavorando il terreno si riduce l'attività delle lumache e chiocciole e in inverno muoiono dal freddo quando vengono cacciate dalle loro tane. Altrettanto utile è favorire i nemici delle lumache o mettere all'opera dei nematodi.
  • Contro gli afidi è utile atomizzare un getto d'acqua sulle foglie o impolverarle con polvere di pietra. Possono essere utili anche estratti di ortica.
  • Malattie fungine, come oidio, ticchiolatura, ruggine, monilia, muffa grigia ed ernia del cavolo sono molto diffuse. Una volta che le piante sono infestate con i patogeni fungini, di solito è troppo tardi. Occorre adottare misure preventive per proteggere le piante. In numerosi casi possono essere utili estratti di erbe aromatiche.

Materiale informativo



Merkblatt Herbizide
Über das Herbizidverbot und giftlose Alternativen
>
Link

Volantini informativi
Informate con semplicità e chiarezza sul problema dell'utilizzo non corretto dei prodotti chimici in casa e giardino, nonché sul divieto di uso degli erbicidi.

Merkblatt Schutzpflanzen
Wie gewisse Pflanzen vor Schädlingen schützen
>
Link

Merkblatt Nützlinge
So können Nützlinge in den Garten gelockt werden
> Link



Consiglio

Insetti utili sono acquistabili anche in negozio Andermatt Biogarten AG